Empowering Performance, Productivity, Quality of Life

Testimonial

Andrea Frausin è un trainer altamente qualificato, certificato da ITANLP. Lo conosco personalmente come studente, collega e come amico. Andrea è una meravigliosa combinazione: è una persona assolutamente determinata e votata all’apprendere ed al migliorare le sue già straordinarie competenze; al tempo stesso ha un eccellente senso dell’umorismo e la capacità di cogliere il lato più divertente ed assurdo dell’ottimo lavoro che fa come trainer e practitioner di PNL (sia Classica che Nuovo Codice).

Andrea spicca, tra gli altri ben formati e seri practitioner della PNL, per il suo costante impegno nell’applicare i modelli propri della disciplina, non soltanto nella formazione e nell’applicazione ad organizzazioni ed aziende, ma anche – e soprattutto – su di sè. Come potete sapere, considero la costante auto-applicazione di successo come uno dei segni distintivi della maestria di uno schema PNL. Andrea rappresenta molto bene questa crescente tradizione.

Raccomando il suo lavoro senza alcuna riserva!

John Grinder – cofondatore PNL Classica e Nuovo Codice

x

x

Ho avuto il piacere e il privilegio di conoscere, collaborare con e formare Andrea Frausin come Guerrilla Marketing Master Trainer certificato. Ha una straordinaria capacità di apprendere e sarà un trainer eccezionale.

Andrea è saggio, perspicace ed è estremamente facile lavorare con lui. La sua sensibilità e la sua intelligenza garantiscono che chiunque avrà la fortuna di avvalersi dei suoi servizi ne uscirà migliore e arricchito dalle complessità del Guerrilla Marketing.

Non posso che raccomandarlo senza alcuna riserva perchè durante la sua formazione ha superato ogni nostra aspettativa e ogni nostra speranza, e farà lo stesso per ogni cliente o per ogni studente che seguirà.

Se c’è un uomo che merita il suo certificato di Master Guerrilla, questo è lui.

Jay Conrad Levinson, Padre del Guerrilla Marketing, autore della serie di libri “Guerrilla Marketing”, più di 21 milioni di copie venute, tradotti in 62 lingue

x

x

Ho conosciuto Andrea Frausin in occasione di una sua ?docenza presso la Facoltà di Scienze Motorie di Torino.

Insieme a tutti i partecipanti ho potuto apprezzare le sue? eccellenti doti comunicative e formative, unite alla? straordinaria capacità di rendere concrete le parole.

Posso definire Andrea un  professionista serio e? preparato, che sa entusiasmare con ogni contenuto, un? formatore certamente originale e dotato di grande energia ?che sa ?trasmettere a quanti hanno la fortuna di incontrarlo.

Giuseppe Vercelli – psicologo e terapeuta, docente Università di Torino, presidente Comitato Scientifico Juventus University, responsabile dell’area psicologica della Federazione Italiana Sport Invernale e Federazione Italiana Canoa e Kayak

x

x

Andrea è stato il mio primo trainer “istituzionale” di PNL. I precedenti incontri con “piennellisti” mi avevano resa diffidente: mi erano spesso sembrati troppo enfatici, troppo sicuri di avere ragione, e troppo poco coerenti nei loro comportamenti rispetto alla teoria che proclamavano.? Andrea è decisamente differente: entusiasta e appassionato della PNL, è prima di tutto teso a verificare su se stesso i cambiamenti e gli effetti che questa può avere sulle persone che incontra.

Questa sua profonda onestà nel proporsi, e il rigore con cui studia e applica sempre nuovi modelli e strumenti, si accompagnano alla capacità di non prendersi troppo sul serio: l’ironia, lo scherzo, sono elementi importanti della sua comunicazione. Questo fa sì che il training con lui – compresi i continui esercizi… – sia vissuto quasi come un gioco. E la cosa ancora più importante – e che ho verificato – è che una volta tornati a casa si scopre di aver “imparato a fare” un mucchio di cose!

Eleonora Rambaldi, giornalista, consulente, formatrice, life e business coach

x

x

Ho avuto il piacere di partecipare alle attività formative tenute da Andrea, e subito ho percepito in lui non solo la grande preparazione – a mio parere la migliore in ambito PNL nel contesto italiano – ma anche e soprattutto una grande passione per la sperimentazione e la verifica continua nell’applicazione dei modelli.

Un atteggiamento cognitivo, ed una dote naturale questa, che lo pone tra i formatori “di sostanza” del nostro panorama didattico e scientifico. Se avete la possibilità che un formatore come Andrea entri nella vostra vita, non lasciatevela sfuggire, poiché vi porterà sicuramente verso una direzione più chiara, e vi accompagnerà con gioia in un percorso di crescita.

Per la sua preparazione e competenza lo consiglio in modo specifico agli psicologi che svolgono una attività in ambito clinico e consulenziale aziendale. Nei 20 anni della mia attività di psicologo, coach e formatore, ho incontrato tante persone e partecipato ad ogni tipo di evento: se confronto Andrea con i “soliti noti” certamente lui non balla nè fa ballare, non è scenico, forse è anche modesto come animatore, ma nei contenuti e nei risultati che può generare vi garantisco che è “il migliore”.

Prof. Dott. Umberto Zerbini, Psicologo Clinico, Coach e Formatore

x

x

It has been a real pleasure to work with Andrea. He gets very easily to the core issues and is creative, fun and very insightful in the way he supports you to resolve them. I would recommend him without a doubt

Cristina Monteiro, Director Global Diversity Sourcing&Selection at Cargill

x

x

Conosco il dott. Andrea Frausin da circa 10 anni, da quando cioè gestivo alcune piccole società di formazione in Area di Ricerca a Trieste (Deltapiù srl, Arpa srl, eLearning srl) e lui era un libero professionista nell’area personale e sviluppo organizzativo.

Più tardi, il dott. Frausin diede vita a una sua società, assieme ad altri suoi amici e colleghi: Anima srl, che opera tuttora nel settore del coaching, della formazione e sviluppo delle risorse umane.? Ho avuto modo di utilizzare più volte la collaborazione del dott. Frausin sia a livello della progettazione di corsi che di docenza in aula e ho sempre potuto constatare con piena soddisfazione che i suoi contributi sono di altissimo livello per competenza, capacità di interessare e coinvolgere l’aula, risultati ottenuti.

Sia io che gli allievi dei corsi abbiamo sempre espresso il più alto gradimento per la sua attività.? Da alcuni anni il dott. Frausin ha ampliato le sue attività nel team coaching e nel coaching, che egli affronta con particolare spirito innovativo e ottenendo ampi e convinti successi.

Pietro Duosi, Ex direttore del personale di diverse aziende del Gruppo Iri

x

x

Ho conosciuto Andrea in un corso di formazione per un’azienda veneta, all’inizio del 2008. ?Eravamo entrambi docenti in quel corso: lui la mattina, io il pomeriggio. ?Nel mio pre-giudizio, mi sembrava di partire in vantaggio: lo vedo in azione, poi mi regolo.

Leggendo il suo curriculum, prima, avevo sentito i muscoli irrigidirsi un pochino: laurea in economia e commercio, esperienza pluriennale nella consulenza e nella promozione finanziaria, tutte cose che mi piacciono poco più del catetere. Poi avevo letto che è trainer di Pnl, che si è certificato con entrambi i fondatori, Bandler e Grinder, e che lavora abitualmente con John Grinder. Ohhhh, penso, buuuuumm.

Poi che ha formato e assistito diverse migliaia di persone, manager, imprenditori e professionisti, su temi come change management, time management, decision making, problem solving, public speaking, team working, team building, coaching, comunicazione efficace, negoziazione, vendita, sviluppo personale e manageriale… ?Sono addestrato a non giudicare le persone, tanto meno a pre-giudicare. Eppure ho faticato a trattenere un piccolo storcimento di naso, a tutti quei nomi altisonanti, tanti in inglese. Quanto fumo!

Poi Andrea inizia il suo spettacolo. Propone riflessioni sugli scenari di cambiamento, senza i soliti messaggi di fondo colpevolizzanti (“quanto siete restii, voi umani, a cambiare!”), ma mettendo lì frasi in cui è facile riconoscersi (esemplare quella di Ghandi: “è molto più facile ciò che si sa fare piuttosto che ciò che serve”), o ponendosi domande che poi i partecipanti pongono a se stessi. Parla di gestione del proprio ruolo in azienda, sia quello richiesto dall’organizzazione, sia quello realmente agito, sia quello atteso dagli altri. Illustra varie strategie per la gestione del proprio tempo, e basta un piccolo grafico che incrocia i valori di importanza e urgenza: dio bono, è lì da vedere, quanto tempo buttato via in attività inutili!.

Da formatore, mi interessa osservare il suo metodo, più ancora che i suoi contenuti. Cerco di cogliere le sue strategie (di modellarle, direbbe lui, in piennellese). Accendo il mio registratore mentale. Prima di sputare sentenze, fa domande, e – magico! – lascia a tutti il tempo per pensare prima di rispondere. Riscalda l’atmosfera, invita il pubblico a esporsi. E non è pura cerimonia: ascolta, apprezza, approfondisce, cuce i pensieri dell’aula. Dialoga. Si mette in gioco: esce dal suo impeccabile completo blu, si muove in modo anche poco convenzionale. E guida il pubblico a fare altrettanto. Lancia esercizi, e tutti ci stanno subito: hanno capito che non è solo un passatempo, ne caveranno qualcosa di utile, subito.

Poi, nel pomeriggio, tocca a me. E noto che lui fa quello che ho fatto io la mattina. Non dice: scusate, ho un impegno, devo andare. Sta lì. Mi scruta, prende appunti. Capisco che anche lui vuole studiare. Anche lui, forse, più il come del cosa. ?Cresce la mia stima per Andrea Frausin. Presto gli proporrò di fare qualcosa insieme.

Alessandro Lucchini, Business writer, autore di “Scrivere, una fatica nera”, “Business writing. Scrivere nell’era di internet”, e “Il linguaggio della salute”

x

Certificazioni…

Leave a Reply